Un modello di partecipazione innovativo per costruire sviluppo e competitività

AssoMec rappresenta la produzione Made in Italy di eccellenza. E’ l’associazione nazionale delle imprese manifatturiere che hanno scelto la “via alta” – basata su conoscenza, qualità e innovazione – e non quella “bassa” – fondata sul prezzo e sul taglio dei costi – come modello per lo sviluppo sostenibile, la responsabilità sociale e la competitività.

AssoMec opera come soggetto indipendente, intermedio e integratore sul mercato delle politiche per lo sviluppo articolando la domanda espressa dalle imprese e dai lavoratori, trasformando le politiche di sviluppo in risorse disponibili  a favore della competitività e dell’ occupabilità in una logica di partecipazione, sussidiarietà e coesione sociale.

Mission

Articolare la domanda formativa e di sviluppo delle imprese e organizzazioni associate.
Rappresentare presso le parti sociali e i soggetti pubblici gli elementi di innovazione sistematica espressi dalla domanda sociale di formazione e sviluppo, al fine di conciliare l’adattabilità delle imprese con l’occupabilità dei lavoratori.
Promuovere politiche di sviluppo economico e politiche attive del lavoro.
Trasformare le politiche in risorse per le imprese.
• Favorire le relazioni d’affari e il networking tra le imprese associate.

Le aziende e le organizzazioni che condividono la mission di AssoMec sono protagoniste di una visione inclusiva nei rapporti con le parti sociali ed economiche (istituzioni, sindacati, pubbliche amministrazioni, fornitori di servizi), finalizzata a:
partecipazione e coinvolgimento dei lavoratori;
qualificazione e formazione delle risorse umane per migliorare il processo;
innovazione ed elevata qualità dei prodotti;
sviluppo aziendale in una logica di rete e filiera.

Metodologia

L’approccio AssoMec favorisce l’adozione di processi e strumenti finalizzati ad accrescere il valore del capitale umano e consolidare le prospettive di sviluppo sul mercato. La crescita strutturale, partecipata e progressiva dell’impresa, è garantita dal rispetto dell’esclusiva procedura AssoMec di articolazione della domanda per il successo durevole delle organizzazioni, che prevede:
• il rispetto di tutti i requisiti cogenti con la legislazione obbligatoria, definiti dalle normative europee e nazionali;
• la definizione delle esigenze degli stakeholders.

Relazione personale

Interprete e portatore del nuovo modello è l’Esperto in Politiche di Sviluppo Aziendale che, ponendo al centro il fattore umano e instaurando una relazione “one-to-one” con il referente aziendale:
articola la domanda (esplicita e latente) di ogni singola impresa;
assiste l’impresa nell’identificazione e nel coinvolgimento di tutte le parti interessate;
identifica e valuta i valori di sostenibilità (obiettivi, innovazione, rischi, pericoli, sostenibilità);
considera tutti i requisiti coerenti con la legislazione obbligatoria definiti dalle normative europee e nazionali;
individua tutti i finanziamenti disponibili per sostenere lo sviluppo aziendale;
affianca l’azienda nella selezione dei fornitori più adatti a soddisfare le esigenza di sviluppo delle competenze.